Risparmia fino al 70% sull’autonoleggio

Confrontiamo 1600 compagnie di noleggio auto per trovare il prezzo migliore per te

tick-2Prezzi bassi garantiti

tick-2Assicurazione e tasse incluse

tick-2Nessun costo ‘a sorpresa’

tick-2Chilometraggio illimitato

tick-2Nessuna commissione per carta di credito

tick-2Servizio clienti disponibile 24 ore su 24

Offertenoleggioauto.it e Avis hanno fornito un ottimo servizio. L'auto era quella che ci aspettavamo, niente di più, niente di meno.
Luca Pitasi
Offertenoleggioauto.it è un fantastico sito web sul quale noleggiare un'auto. Sono diversi anni che ci serviamo di questo sito per noleggiare senza alcun problema.
Giuseppe Cuschie
Noleggiata un'automobile ad Alicante, Spagna. Servizio amichevole ed uno staff molto disponibile. Noleggerei volentieri di nuovo tramite questo sito.
Daniele Chiarella
Le tariffe sono simili a quelle di altri siti web; però preferiamo noleggiare usando questo sito web perché possiamo scegliere da soli l'azienda dalla quale noleggiare.
Paola Piccinno
Abbiamo preso un'auto della Sixt. Davvero soddisfatti sia per quanto riguarda il noleggio che il servizio fornito.
Giovanni Fassi

Autonoleggio Brindisi

Se stai progettando il tuo prossimo viaggio a Brindisi, ti starai anche chiedendo se ci sono compagnie che offrono servizi di autonoleggio, di cui potresti usufruire per esplorare le zone più belle della città, a cifre ragionevoli? Non hai nulla di cui preoccuparti. Ci sono molte opzioni di autonoleggio che possono fare al caso tuo. Noleggiare un’automobile è semplicissimo. Puoi anche controllare online per assicurarti che la tua compagnia di autonoleggio preferita sia presente in città.

Guida di Brindisi

Autonoleggio Brindisi

Autonoleggio Brindisi

Nella città di Brindisi è possibile trovare numerosi luoghi in cui noleggiare un qualsiasi tipo di automobile, con diverse opzioni più o meno care per poter girare la città in tutta tranquillità e autonomia. Tre di questi autonoleggi si trovano presso l’uscita dell’autostrada E55 in direzione dell’aeroporto della città. Altri due si possono trovare a poche centinaia di metri da Piazza Cairoli, nei pressi della stazione centrale dei treni. Un altro autonoleggio si trova non lontano dalla questura della città.

Guida di Brindisi

La città di Brindisi è un comune italiano e capoluogo di regione della Puglia nel sud Italia, presenta un territorio pianeggiante compreso nella Piana di Brindis, occupa una superficie di circa 332,98 Km quadrati e presenta, con il censimento del 30 Novembre 2018, 86.375 abitanti. Il comune di Brindisi confina con i seguenti comuni: Carovigno, Cellino San Marco, Latiano, Mesagne, San Donaci, San Pietro Vernotico e San Vito dei Normanni. Inoltre la città riveste un importante ruolo commerciale e culturale grazie anche alla sua posizione di vantaggio nel mar Adriatico.

Nell’area di Brindisi è possibile visitare l’area archeologica di San Pietro degli Schiavoni, situato sotto l’attuale Teatro Verdi dove si riconoscono la strada con le varie strutture che si affacciano sulle terme. È possibile visitare cinque aree naturali: il Parco naturale Salina di Punta della Contessa, localizzata tra Capo di Torre Cavallo e Punta della Contessa, l’Oasi di protezione dell’invaso artificiale e del parco del Cillarese, la Riserva naturale Bosco di Cerano, la riserva naturale Boschi di Santa Teresa e dei Lucci, la Riserva naturale statale Torre Guaceto e la Riserva naturale marina Torre Guaceto.

  • Parco naturale Salina di Punta della Contessa
  • Area archeologica di San Pietro degli Schiavoni
  • Oasi di protezione dell’invaso artificiale e del parco del Cillarese
  • Riserva naturale Bosco di Cerano
  • Riserva naturale Boschi di Santa Teresa e dei Lucci
  • Riserva naturale statale Torre Guaceto
  • Riserva naturale marina Torre Guaceto

Nella città di Brindisi è possibile visitare numerose chiese costruite nel periodo medievale chiesa di San Benedetto, costruita nel 1090, la chiesa di San Giovanni al Sepolcro del XII secolo, la Cattedrale, in stile romanico tra l’XI e il XII secolo, la chiesa della Santissima Trinità o di Santa Lucia, la chiesa del Cristo, ultimata intorno al 1232, la chiesa di San Paolo eremita, raro esempio di gotico pugliese, costruita agli inizi del XIV secolo, La chiesa di Santa Maria del Casale fuori dal centro abitato, pregevole esempio di architettura di passaggio dal romanico al gotico costruita intorno al 1300.

Altri monumenti da poter visitare, come le vasche limarie dell’antico acquedotto, sono le colonne romane, riferimento per i naviganti del passato che furono costruite forse nel II secolo d.C., la fontana Tancredi sulla via Appia, restaurata nel 1192, il portico dei Cavalieri Templari, realizzato nel XIII secolo è oggi ingresso del Museo archeologico provinciale Francesco Ribezzo, la Porta Mesagne è la più antica porta della città, il Palazzo Granafei-Nervegna di epoca tardo-rinascimentale, il Palazzo Montenegro edificato nella seconda metà del XVII secolo, il Palazzo del Seminario con il Museo diocesano Giovanni Tarantini e la Biblioteca arcivescovile Annibale de Leo.

Esplorare con l’auto a noleggio

Noleggiando un’auto è possibile raggiungere alcuni punti d’interesse e locali presenti nella città di Brindisi, la maggior parte dei ristoranti sono situati nel centro città raggiungibili facilmente in automobile. Sono inoltre presenti almeno quattro discoteche delle quali una nel centro città, le altre due dislocate una sulla via Appia, mentre un’altra si trova su viale Commenda, l’ultima si trova lontano dal centro nell’area Contrada Costa Morena, nella zona portuale della città, ma con l’ausilio di un’auto a noleggio è possibile arrivare con molta semplicità e in pochi minuti nell’area del porto.

Nella città di Brindisi è possibile raggiungere molto facilmente alcuni locali notturni come le discoteche presenti in via Palma 12 e un altro locale in via Imperatore Augusto 9, tutti facilmente raggiungibili in automobile rimanendo comunque nel centro della città. Altre due discoteche si trovano una sulla via Appia, mentre un’altra è situata su Viale Commenda. Un ultimo locale si trova un po’ più lontano, nell’area portuale, non è dunque molto vicino al centro, ma è comunque raggiungibile molto facilmente in automobile e risulta essere anche molto semplice trovare parcheggio in quella zona.

La maggior parte dei ristoranti della città di Brindisi sono collocati nel centro città e concentrati perlopiù nella zona di Piazza Mercato; fra questi uno ha un voto molto alto su piattaforme come Tripadvisor e Just Eat. In Via Pozzo Traiano e Corso Giuseppe Garibaldi sono presenti altri locali con recensioni molto buone sulle medesime piattaforme. Tutti questi locali sono facilmente raggiungibili in automobile e offrono aree adibite a parcheggio.

Durante il giorno del Corpus Domini, a Brindisi, è possibile assistere al tradizionale evento religioso della Processione del Cavallo Parato dove l’arcivescovo della Diocesi della città, cavalcando un cavallo bianco e portando con sé l’ostensorio, percorre le strade cittadine partendo dalla Cattedrale mentre la folla lancia fiori. Al passaggio dalla zona del porto, tutte le navi attraccate suonano le sirene di bordo e l’Arcivescovo sosta per un po’ di fronte al Monumento al Marinaio d’Italia per la benedizione delle acque, e successivamente si reca in Piazza della Vittoria per la benedizione della città.

Aeroporti

L’aeroporto di Brindisi si trova a nord della città. Nei pressi dello stesso scalo aeroportuale è possibile trovare numerosi autonoleggi locali. Sempre all’esterno del Terminal è possibile trovare anche alcuni bar e altri locali adibiti alla ristorazione. Dall’aeroporto è possibile raggiungere, con l’ausilio di mezzi pubblici o di un’automobile a noleggio, il centro di Brindisi dove sono presenti la maggior parte dei locali e attrazioni turistiche della città.

Nell’area del Terminal di Brindisi sono presenti numerosi negozi dove poter noleggiare automobili. Queste attività commerciali sono quasi tutte situate presso Contrada Baroncino, dando così ad un numero elevato di persone la possibilità di poter affittare un mezzo e semplificando gli spostamenti verso il centro, dove si possono trovare locali e buona parte delle attrazioni turistiche della città. È anche possibile recarsi verso uno dei parchi o delle riserve naturali nell’area della provincia Brindisina.

Dall’aeroporto è possibile spostarsi verso ogni destinazione anche con i mezzi pubblici. Anche lo stesso centro città risulta essere facilmente raggiungibile e da lì si possono visitare i monumenti principali della città, come ad esempio l’area o il museo archeologico, oppure è anche possibile prendere un auto a noleggio e dirigersi verso uno dei parchi naturali della provincia. Si può anche facilmente arrivare a visitare il Castello Svevo o il Castello Alfonsino.

Traffico

Il traffico della città di Brindisi risulta essere molto fluido sia sulle strade statali che sulla stessa autostrada, risulta invece avere un traffico più intenso e concentrato all’interno della città stessa, dovuto alla presenza di vari semafori. La città presenta inoltre numerosi parcheggi per automobili sia gratuiti che a pagamento, due di questi si trovano nei pressi dell’areoporto, un altro si trova in via Spalato e ne è presente anche uno in Via Bazzecca.

La provincia di Brindisi è percorsa da numerose strade provinciali e statali. Il capoluogo è il punto di incontro tra le tre maggiori arterie stradali della provincia: la Strada statale SS7 Via Appia, che collega Brindisi a Taranto, la Strada statale SS16 Adriatica, che collega i maggiori capoluoghi della costa Adriatica, tra cui Brindisi, e la Strada statale SS613 Brindisi-Lecce, che collega la città di Brindisi a quella di Lecce.

La città è percorsa da numerosi tratti stradali, ma la maggior parte di questi risultano avere una costante fluidità e, solamente in alcune aree perlopiù situate all’interno del centro della città con strade a senso unico e nei pressi dei semafori, si può trovare traffico. Le principali vie stradali presenti sono la Strada Statale SS7 Via Appia, che collega Brindisi a Taranto, la Strada statale SS16 Adriatica, che collega i maggiori capoluoghi della costa Adriatica, tra cui Brindisi, e la Strada Statale SS613 Brindisi-Lecce, che collega la città di Brindisi a quella di Lecce.

Italiano